Apple vuole darvi l'accesso ad internet tramite satellite

di
Non ci sono limiti alle ambizioni di Apple, dopo le driverless car arrivano anche i primi passi nel settore dell'internet satellitare. In questo momento la compagnia di Cupertino sta assumendo un team interno dedicato al progetto.

Apple ha assunto John Fenwick già vertice del reparto operazioni spaziali di Google, e Michael Trela, vertice del reparto di ingegneria dedicato ai satelliti. Il team sarà guidato, invece, da Greg Duffy, co-founder di Dropcam — compagnia dedicata allo sviluppo di telecamere wifi.

Non è ancora chiaro a cosa stia lavorando il team di Duffy, tuttavia le competenze di Trela e Fenwick sembrano proprio suggerire che Apple voglia muoversi nel mercato degli operatori internet via satellite.

Alphabet e Facebook in questo momento sono i big del settore, quando si parla di internet satellitare, in particolare Facebook sta lavorando a droni alimentati ad energia solare in grado di portare una connessione internet nei paesi sottosviluppati.

É in particolare il consulente di Telecom Tim Farrar ad aver dichiarato che Apple è intenzionata a fornire internet usando una costellazione di satelliti. Secondo Bloomberg, inoltre, ci sono indizi che suggeriscono che Apple sia intenzionata a costruire parte dell'hardware da se. Insomma, Apple è stufa di essere arenata nel mercato degli smartphone ed ha tutte le intenzioni di rivoluzionare altri settori dicendo la sua.