Apple Watch: la batteria dura 24 ore, potrebbe migliorare entro il giorno di lancio

di

Era una delle novità più attese del keynote di Apple svoltosi al Flint Center di Cupertino due giorni fa. Parliamo del Watch, il primo smartwatch della Mela. Il dispositivo è stato descritto poco, soprattutto dal punto di vista hardware e in particolare, i dirigenti di Cupertino hanno completamente omesso la parte relativa all'autonomia. Secondo il portale di Walt Mossberg, Re/Code, Apple non sarebbe ancora contenta dell'autonomia dell'orologio tech. Parlando con un portavoce della compagnia californiana ReCode ha comunque saputo che, al momento, sarebbe necessario ricaricare il Watch "ogni notte".

La maggior parte degli smartwatch presenti sul mercato hanno bisogno di essere ricaricati ogni ventiquattr'ore, quindi non ci sarebbe nulla di male. Tuttavia pare che da qui al giorno del rilascio, atteso per i primi mesi del 2015, l'Apple Watch possa essere potenziato dal punto di vista dell'autonomia. Noi lo speriamo vivamente. 
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0