ARM presenta il Cortex-A72, il processore che supporta i display 4K

di

La tecnologia 4K è principalmente diffusa su televisori e schermi per computer, ma a quanto pare è pronta ad approdare anche su mobile. ARM ha infatti presentato la nuova tecnologia per processori Cortex-A72, un progetto molto ambizioso che promette un incremento importante delle prestazioni degli smartphone, soprattutto dal punto di vista grafico. Il tutto grazie ad una serie di aggiornamenti che includono anche ottimizzazioni al processo produttivo, a 16 nanometri, che migliorerà del 30% le prestazioni della memoria e dell'80% quelle del chip grafico, il Mali T-880.

L'A72, in generale, è circa 3,5 volte più potente del predecessore, l'A15, quanto basta per registrare video in 4K ad un frame rate di 120 fotogrammi al secondo.
Le novità riguardano anche il design interno ed il consumo di energia, dal momento che assorbe il 75% di batteria in meno rispetto all'A15, così come la GPU, che ne consuma il 40% in meno. L'A72 è basato sull'architettura big.LITTLE, che regola il consumo della CPU in base ai carichi di lavoro, ed è a 64-bit, quindi può far girare Android 5.0 Lollipop nel migliore dei modi.
I primi hardware con a bordo il Cortex-A72 dovrebbero raggiungere i negozi solo nel 2016. 
FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti