ASUS e Google lavorano fianco a fianco e presentano l’OnHub 2

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il primo OnHub, lanciato poco tempo fa da Google, sembra avere già una seconda versione. Mentre il precedente è stato prodotto in collaborazione con TP-Link, l'OnHub 2 è invece curato da ASUS.

Progettato per essere veloce, sicuro e facile da impostare, questo router è anche bello da vedere così che l’utente non debba provare nessuna vergogna nel tenerlo in bella mostra.
L’ASUS OnHub supporta il Wi-Fi nel suo ultimo standard, e può aumentare la velocità di collegamento per un particolare dispositivo semplicemente passando la mano sul router stesso. Per esempio, se state guardando uno streaming e vi rendete conto che sta bufferando troppo, allora potete effettuare la sopracitata gesture per indirizzare un bandwidth maggior per quel device.

L’OnHub 2 è capace anche di selezionare il miglior canale Wi-Fi per evitare interferenze dalle connessioni dei vicini. Inoltre, aggiorna automaticamente il proprio firmware quando riconosce che non c’è nessun device connesso, e così facendo non di subirà alcuna interruzione durante la navigazione.

ASUS OnHub è per adesso disponibile alla prenotazione negli U.S. e in Canada, ad un prezzo di 219,99$.

ASUS e Google lavorano fianco a fianco e presentano l’OnHub 2