Asus sotto indagine in Europa per manipolazione dei prezzi

di
La Commissione Europea ha aperto oggi un’indagine contro Asus, Denon & Marantz, Philips e Pioneer per sospetta manipolazione dei prezzi di smartwatch, smartphone, computer ed altri prodotti.

In un comunicato stampa diffuso dall’organo sovrannazionale, si legge che la Commissione ritiene che le aziende potrebbero aver messo in atto delle pratiche illegali per impedire ai rivenditori europei di imporre i loro prezzi su una vasta gamma di prodotti.
La Commissione Europea ha anche ipotizzato altre influenze sui prezzi, in particolare su una scala più ampia, ma almeno al momento non è in grado di condividere ulteriori informazioni sulle indagini, che sono ancora in corso.
Un portavoce di Asus, ha immediatamente diffuso un comunicato in cui afferma che la società “continuerà a cooperare con la Commissione Europea”, come fatto negli ultimi tre anni.

FONTE: Engadget