ASUS: il visore per la Mixed Reality costerà 449 Euro

di
Asus ha da poco annunciato, in occasione della conferenza tenuta all’IFA di Berlino, che il visore per la Mixed Reality basato su Windows, costerà 449 Euro. Nella fattispecie, rispetto a quanto mostrato negli scorsi mesi, Asus ha aggiunto un pannello poligonale in 3D per la parte anteriore e supporta sei assi senza alcun sensore di monitoraggio.

La mancanza di sensori è una parte fondamentale della tecnologia di Microsoft, che è stata bollata dal gigante di Redmond come “Mixed Reality” e che supporterà anche molte esperienze in VR già disponibili su Oculus Rift e Vive di HTC.

La società di Satya Nadella, inoltre, sopporterò anche contenuti Steam VR.

Il visore di Asus pesa meno di mezzo chilo, il che lo rende uno dei più leggeri mai creati, ed ha una risoluzione di 3K. Il dispositivo sarà disponibile al prezzo di 449 Euro entro la fine dell’anno, ma almeno al momento ancora non è stata rivelata alcuna data di lancio precisa. E’ però ipotizzabile un inizio della distribuzione in concomitanza con la stagione natalizia.

Alla conferenza in questione sono stati annunciati anche il "più sottile convertibile al mondo" ZenBook Flip S, il "top di gamma" ZenBook Flip 15, il "fratello minore" ZenBook Flip 14 e VivoBook Flip 14.

ASUS: il visore per la Mixed Reality costerà 449 Euro