AT&T commenta il Facetime in 3G a pagamento

di

Nella giornata di ieri, subito dopo il rilascio della beta 3 di iOS 6, si è parlato del popup relativo al Facetime che potrebbe essere a pagamento sulle reti 3G. Randall Stephenson, CEO della compagnia telefonica AT&T, in un comunicato diramato ha affermato che attualmente è ancora prematuro parlare di eventuale costi della funzione e che al momento AT&T sta lavorando con Apple per rendere migliore il servizio. Un comunicato che non conferma ma nemmeno smentisce quanto girato ieri sul web. Sullo stesso fronte è arrivata anche la conferma da parte di Sprint il quale ha fatto sapere che il servizio per i propri clienti sarà gratuito. Una notizia che non riguarda direttamente l'Italia ma che dimostra che ogni operatore è libero di rendere il servizio gratuito o a pagamento.