Attivati 17 milioni di dispositivi iOS e Android il solo giorno di Natale

di

I gadget tecnologici sono da diversi anni i prodotti più regalati per Natale. A dispetto della crisi attuale che sta colpendo gran parte del mondo, quello tecnologico è l'unico settore che mostra numeri positivi in grado di far ben sperare anche per il futuro. Questo trend è confermato anche dai risultati venuti fuori da uno studio effettuato dalla celebre società di ricerca Flurry, che ha raccolto i dati del mercato mobile del giorno di Natale e li ha confrontati con la media ottenuta nel periodo 1-20 dicembre.

Il primo aspetto considerato è quello dell'attivazione di device Android e iOS: il 25 dicembre sono stati attivati il 332% di device in più rispetto ai giorni precedenti dello stesso mese (17.4 milioni rispetto a 4 milioni). Ma quali device hanno avuto maggior successo? Fino al 20 dicembre i tablet rappresentavano il 20% del totale, mentre gli smartphone l'80%. Ebbene, il giorno 25, le attivazioni di tablet hanno superato quelle dei telefonini, 51% contro 49%. La maggior parte degli acquirenti ha preferito andare sul sicuro, con Google Nexus 7, Kindle Fire di Amazon, iPad e iPad mini di Apple a farla da padrone. Infine parliamo di software: le statistiche di Flurry mostrano che dall'1 al 20 di dicembre i download di applicazioni sono stati circa 155 milioni al giorno, mentre a Natale si è registrato un +112%, ossia 328 milioni di app sono state riversate sui nuovi acquisti.
Attivati 17 milioni di dispositivi iOS e Android il solo giorno di Natale