Belgio: Facebook non accessibile per coloro che non sono iscritti

di

La disputa legale in corso in Belgio tra le autorità locali e Facebook, che secondo il garante della privacy avrebbe violato le norme dell'Unione Europea relative agli utenti ed al monitoraggio dei non iscritti attraverso cookie permanenti, va ormai avanti da tempo.

Un tribunale belga ha chiesto al social network di Mark Zuckerberg di bloccare la distribuzione dei cookie anche per gli utenti che non hanno effettuato il login nel sito, ed in attesa delle conclusioni definitive della corte, Facebook ha deciso di reagire in modo duro ed importante.
Secondo quanto riferito da BBC, Facebook avrebbe informato le autorità locali che presto il sito non sarà accessibile per tutti coloro che non sono in possesso di un account o che non hanno effettuato un login. In questo modo i “biscotti” saranno salvati solo su quei computer o dispositivi delle persone che hanno accettato le condizioni in fase di registrazioni.
Un portavoce del sito, nell'esprimere il proprio disappunto per non essere riusciti a trovare un accordo, ha affermato che da ora in poi anche per visualizzare le pagine o i profili pubblici, gli utenti dovranno essere loggati.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0