Il Bitcoin e le criptovalute riprendono quota nonostante il ban della Cina

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Il mercato delle criptovalute, di cui il Bitcoin costituisce il 48%, ha ripreso valore con un rientro pari a 20 miliardi di dollari. Il 15 settembre la capitalizzazione aveva toccato i 100 miliardi di dollari mentre oggi ne conta 120. Anche il Bitcoin era sceso ad un valore inferiore ad i 3000$ per poi risalire a 3800$ in qualche ora.

Attualmente 1 bitcoin vale circa 3600$ nonostante le notizie non confortanti per il mercato crypto che arrivano dalla Cina: gli exchange Huobi e OKCoin non permetteranno più di scambiare criptovalute tramite Yuan per la fine di ottobre, mentre BTCC, ViaBTC e Yunbi chiuderanno i battenti senza però cessare eventuali servizi di mining.

Sembra che la Cina abbia chiesto ad alcuni exchange di fornire dati riguardanti gli utenti che hanno utilizzato le piattaforme di scambio, ma per ora le uniche direttive ufficiali del governo sono il ban delle ICO e il divieto di scambio tra Yuan e crypto.

FONTE: coindesk
Quanto è interessante?
3