BlackBerry non è in vendita, almeno per ora

di

Abbiamo avuto conferma nei giorni scorsi, che BlackBerry ha avviato una collaborazione con Google, per la produzione di smartphone e di un sistema operativo Android creato appositamente per l’utenza business, con al centro la sicurezza ed i servizi della compagnia canadese.

Non cessano comunque le voci che vorrebbero BlackBerry in vendita, nonostante la società sia vicina ad un importante punto si svolta. A chiarire le voci, ci pensa ancora una volta il CEO dell’azienda, John Chen, che conferma che non esiste la possibilità che la compagnia venga venduta, in questo momento. Il dirigente è in attesa che il valore delle azioni di BlackBerry si riavvicini ad una cifra che rappresenti più verosimilmente il vero valore della società: a quel punto, si potrebbero riaprire discorsi relativi alla vendita. Chen ha anche ribadito che per ora conviene a BlackBerry rimanere nel mondo dell’hardware mobile. Egli ha infatti osservato che gli smartphone della società sono ancora la prima scelta dei governi di diversi paesi, proprio per i servizi e la sicurezza che contraddistingue i device. BlackBerry è ancora un marchio iconico e sono le altre aziende a dover inseguire nel campo della sicurezza.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0