BlackBerry Q10: nel Regno Unito vendite a gonfie vele

di

Nel gennaio scorso, BlackBerry mostrò al mondo i suoi nuovi prodotti hardware, gli smartphone Z10 e Q10, e software, il sistema operativo BlackBerry 10. L'azienda canadese decise di mettere in vendita, in un primo momento, solo lo Z10, posticipando la commercializzazione del primo nuovo dispositivo dotato di tastiera fisica dopo la "re-brandizzazione" del marchio della compagnia (passato da RIM a Blackberry), il Q10 appunto. Da pochi giorni tale smartphone è disponibile nel Regno Unito e, a quanto pare, i consumatori d'oltremanica ne sono entusiasti. Basti pensare che nell'ultima settimana il Q10 è diventato il prodotto tecnologico con il maggior numero di vendite al lancio nella storia della catena di negozi Selfridges. La decisione di voler puntare, ancora una volta, su un dispositivo con tastiera fisica da parte di BlackBerry potrebbe portare ad un alto numero di introiti, ossigeno puro per i canadesi, colpiti da una profonda crisi da diversi anni a questa parte.

Ecco i commenti dei diretti interessati. Julian Slim, Head of Home and Leisure di Selfridges ha dichiarato :"BlackBerry Q10 è stato senza ombra di dubbio lo smartphone più atteso che abbiamo mai messo in vendita, ed è già il prodotto di maggior successo. La nostra partnership con BlackBerry è stata una combinazione unica di alta tecnologia e di successo commerciale."  Slim ha inoltre aggiunto: "Il BlackBerry Q10 unisce la potenza della piattaforma BlackBerry 10 alla famosissima tastiera QWERTY fisica: la combinazione perfetta per tutti i clienti BlackBerry". Rob Orr, Managing Director UK and Ireland di BlackBerry, ha dichiarato: "Il BlackBerry Q10 rappresenta  il prossimo capitolo della storia di BlackBerry 10, e siamo davvero entusiasti del fatto che sia stato accolto così bene. Il successo del lancio presso i negozi Selfridges evidenzia la forte domanda da parte del mercato per uno smartphone di alta gamma dotato di testiera fisica".