BlackBerry: TCL gestirà la maggior parte del comparto smartphone

di
Giro di boa per BlackBerry, che sta dando una svolta importante alla divisione smartphone. L’azienda canadese ha infatti annunciato che sarà TCL a gestire la maggior parte del comparto, il che vuol dire che si occuperà della progettazione e vendita dei dispositivi a marchio BlackBerry.

La società ex RIM, invece, dal canto suo continuerà a concentrarsi sullo sviluppo del software, in particolare di tutte quelle soluzioni per la sicurezza e le imprese. In questo modo TCL sarà una sorta di hardware partner esclusivo di BlackBerry, che proprio qualche settimana fa aveva rivelato le proprie intenzioni di abbandonare il settore degli smartphone, preferendo quello dei software.
Il fatto che si sia affidata a TCL per è anche da interpretare come un modo per restare al sicuro, dal momento che ha già fatto lo stesso con due modelli già presenti sul mercato. Questo vuol dire che il Mercury probabilmente sarà prodotto da TCL e diventerà l’ultimo smartphone QWERTY della compagnia canadese.
La domanda che tutti si fanno ora riguarda il futuro di BlackBerry 10, su cui non sono state diffuse informazioni.

FONTE: Slashgear