Bloomberg: Apple permetterà a Foxconn di acquistare e rivendere iPhone usati in Cina

di

Il successo dell'iPhone in Cina è sotto gli occhi di tutti: i due ultimi arrivati della società di Cupertino, infatti, hanno fatto registrare un impatto sul mercato asiatico importante. Secondo Bloomberg, al fine di espandere ulteriormente la propria presenza in Cina, Apple è in procinto di lanciare un programma di trade-in che sarà gestito interamente da Foxconn.

Sostanzialmente, l'importante partner produttivo potrà acquistare iPhone usati per poi rivenderli nei propri negozi online o tramite Taobao, la piattaforma d'aste online della Cina.
Non è da escludere un'eventuale espansione anche nei negozi fisici, però secondo lo stesso sito. Per il momento però si tratta di una semplice ipotesi, che ancora non ha trovato alcuna conferma ufficiale da parte dei due marchi. I nodi da sciogliere sono tanti, a partire dalle valutazioni che imporrà a Foxconn di dare agli iPhone (quali modelli saranno accettati?), e soprattutto sulla disponibilità e la data di lancio. 
FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0