Bruce Willis non farà causa ad Apple, parola della moglie

di

Nella giornata di ieri abbiamo riportato su queste pagine la notizia secondo cui Bruce Willis aveva intenzione di fare causa ad Apple in quanto non permette il trasferimento del suo catalogo musicale di iTunes ad i propri figli. La notizia era stata presa da fonti autorevoli quali il Sun ed il Daily Mail ma, nonostante ciò, sarebbe priva di fondamento. Nella tarda giornata di ieri si era addirittura sparsa la voce che la famiglia Willis stava per aprire un trust familiare da trasformare nel proprietario legale dell'account e del catalogo, in modo tale che tutti i membri del nucleo familiare potevano accedere alla musica. A smentire il tutto ci ha pensato la signora Willis, tramite Twitter: “Bruce deve solo dare a sua figlia login e password del PC ed iTunes, in questo modo vivrà per sempre”. Caso chiuso.