Calano i prezzi degli SSD, pronto l'addio agli hard disk?

di

Le unità allo stato solido si differenziano dagli hard disk classici in quanto non solo sono più veloci nel caricamento dati, ma anche perchè sono più leggere e meno fragili, ma soprattutto più costosi. Quest'ultimo elemento però sta lentamente scomparendo, segno che nel giro di qualche mese potremmo finalmente dire addio ai dischi rigidi.

Secondo un rapporto diffuso da TrendFroce, i prezzi degli SSD per gigabye sono letteralmente crollati negli ultimi tre anni: si è passati da 99 centesimi a gigabyte del 2012 ai 39 centesimi del 2015. La cosa interessante però è data dal fatto che i prezzi dei dischi rigidi sono rimasti pressochè identici e non hanno fatto registrare nessun decremento.
I ricercatori affermano che ci stiamo avvicinando ad un periodo in cui i prezzi degli SSD e quelli degli HDD saranno uguali. Si tratta di un bene per tutti, dal momento che probabilmente sempre più utenti sceglieranno i dischi allo stato solido per rendere i PC più veloci.
Secondo TrendForce questo avverrà nel 2017, quando gli SSD ed HDD da 256 gigabyte avranno lo stesso prezzo.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
0