Cassini riprende le nuvole sul polo nord di Saturno: ecco l'occhio del ciclone

di
Come ormai noto da tutti gli appassionati di spazio Cassini sta per terminare la sua attività, per via della decisione della NASA di far schiantare la sonda nell'atmosfera del pianeta degli anelli piuttosto che lasciarlo senza energia nella sua orbita.

Il nuovo scatto riportato in questa news è del 26 aprile, il giorno prima che la sonda iniziasse la sua ultima manovra verso l'atmosfera di Saturno: il 15 settembre si distruggerà su Saturno, ma almeno avrà l'opportunità di raccogliere dati dentro l'atmosfera del gigante gassoso.

La foto è stata scattata con la Wide-Angle Camera (WAC) ad una distanza di 267 mila chilometri dal polo nord del pianeta, catturando la frequenza dell'infrarosso. Quello che vedete nell'immagine è una sorta di 'occhio del ciclone' contornato dalle nuvole che girano attorno ad esso: il risultato è davvero ipnotico e vi consigliamo di scaricare la foto ad alta risoluzione in fondo alla news.

La sonda è stata battezzata con il nome di Gian Domenico Cassini, l’astronomo che scoprì la divisione negli anelli di Saturno e quattro delle sue 62 lune.

Oltre a questa foto Cassini ha recentemente ripreso la luna Teti dietro agli anelli del pianeta, Le turbolenze che sembrano tracciate da un pennello cosmico e un'altra foto del polo nord di Saturno.

Continueremo a parlare qui su everyeye delle ultime orbite della sonda costruita anche grazie al contributo italiano. Seguite l'argomento spazio e restate sintonizzati!

FONTE: asi
Quanto è interessante?
11
Cassini riprende le nuvole sul polo nord di Saturno: ecco l'occhio del ciclone