Chrome Beta integra una nuova funzionalità per migliorare la durata della batteria

di

Non è un segreto che Google Chrome tenda ad essere un vero killer per la durata della batteria, soprattutto in confronto ad altri browser web popolari. Proprio per questo motivo, nella sua ultima Beta, Google ha implementato una funzione, che si spera possa aumentare davvero l’autonomia dei device.

La nuova caratteristica consente al browser di rilevare e spegnere qualsiasi contenuto Flash inutile, presente su una pagina web. Questo dovrebbe diminuire il carico di lavoro per la CPU, considerando che il Flash è solitamente piuttosto pesante per il processore. Con la CPU meno impegnata nel visualizzare una pagina, si guadagnerà una maggiore durata della batteria per il vostro portatile o dispositivo mobile. Secondo Google, la funzione metterà in pausa solamente ciò che non è essenziale per il sito, come ad esempio le animazioni Flash, mentre lascerà abilitati i contenuti importanti, che continueranno quindi a funzionare. Se è stato accidentalmente bloccato qualcosa di interessante, sarete in grado di fare clic su di esso per riprendere la riproduzione. Google ha lavorato con Adobe per implementare la funzionalità su Chrome, anche se questa non sarà abilitata di default. La caratteristica è già presente sull’ultima beta di Chrome per desktop, e presto potrebbe arrivare anche sulla build stabile del browser.


FONTE: Techspot
Quanto è interessante?
0
Chrome Beta integra una nuova funzionalità per migliorare la durata della batteria