Chrome e Firefox: un avviso per proteggere gli utenti dalle connessioni HTTP

di
Google e Mozilla, attraverso i propri browser Chrome e Firefox, gestiscono milioni di connessioni ogni giorno, ed hanno anche il dovere di mettere in guardia gli utenti dall’inizio di dati, soprattutto quando questi utilizzano siti web che non offrono connessioni protette.

Con le nuove versioni del browser, rispettivamente la 56 e 51, Chrome e Firefox visualizzeranno una schermata di avviso ogni qualvolta gli utenti si apprestano ad inviare dati sensibili (dati di carte di credito, ma anche password e dati personali) a siti che non includono la connessione non sicura. Nella fattispecie, Mozilla ha aggiunto l’icona di un lucchetto grigio su tutti i siti HTTP che chiedono agli utenti le password.
In Chrome invece l’avvertimento è più evidente e appare su tutti i siti HTTP che richiedono l’accesso, ma anche quando vengono ad esempio richiesti i dati delle carte di credito. Anche in questo caso, Google non etichetta esplicitamente le connessioni HTTP come insicure.

FONTE: The Verge