Commissione Europea: arriva oggi l’ok per lo stop al roaming?

di
La Commissione Europea già da tempo ha annunciato le proprie intenzioni di mettere fine ai sovraccosti di roaming dal prossimo mese di Giugno. Tuttavia, prima di poter procedere ai fatti, è necessario l’ok da parte dei 28 membri dell’UE per poter mettere la parola fine ad una questione che ormai si trascina da tempo.

Il Vice Presidente della Commissione per il Mercato Unito Digitale, Andrus Ansip, negli scorsi giorni aveva lanciato un appello all’unità, in vista del voto di oggi, Lunedì 12 Dicembre, che potrebbe dare l’ok definitivo.
Tuttavia, il rischio di non rispettare il calendario prefissato, che prevedeva il 15 Dicembre come termine massimo per l’adozione delle nuove regole per il roaming, è forte in quanto gli stati membri sembrano essere molto divisi sulla questione. La proposta prevede un uso illimitato del roaming, senza né limiti di tempo, dati, SMS e chiamate, basato sul principio di residenza. Gli operatori telefonici, ma soprattutto gli utenti, sono ancora alla finestra, mentre mancano ormai pochi giorni alla fine dell’anno.