Con il Creators Update si potranno bloccare le app non provenienti dallo store

di
Windows 10 Creators Update è un aggiornamento importante che arriverà durante il corso della primavera 2017, e che porterà al sistema operativo della casa di Redmond tantissime, attese novità. Grazie alle build di preview si è scoperto che l'update consentirà agli utenti di bloccare i software non provenienti dallo store di Windows.

Come potete vedere nell'immagine in calce alla news, infatti, l'utilizzatore avrà la possibilità di scegliere fra:

  • Abilitare le applicazioni provenienti da qualsiasi locazione
  • Dare la preferenza alle applicazioni provenienti da Windows Store, ma abilitare qualsiasi software
  • Dare il permesso di eseguire esclusivamente alle applicazioni scaricate da Windows Store

Giusto per chiarezza, se si bloccano tutte le applicazioni non provenienti dallo Store di Windows 10 quelle già installate (e non scaricate dallo store) non verranno cancellate, ma rimarranno perfettamente installate e funzionanti. La modifica si applicherà solo al software installato nell'immediato futuro.

Con il Creators Update si potranno bloccare le app non provenienti dallo store