Con Windows Phone ancora in difficoltà nell'aggancio di clienti, Microsoft progetta il lancio di un proprio smartphone

di

Negli ultimi eventi di presentazione dei nuovi smartphone Nokia e HTC, abbiamo visto Microsoft e il suo CEO, Steve Ballmer, partecipare come sparring-partner per mostrare a tutti il proprio lavoro sul lato software di questi dispositivi. Come tutti sanno, l'azienda di Redmond è sempre stata un colosso a livello software, grazie al sistema operativo proprietario, mentre nel campo hardware si è sempre limitata a realizzare poco più di semplici accessori. La situazione è iniziata a cambiare all'inizio della scorsa estate, quando tutto il mondo ha visto nascere un device realizzato dalla Microsoft in tutto e per tutto: il tablet Surface, in arrivo a fine mese, contemporaneamente al nuovo Windows 8.

Da poche ore circola un'altra news molto simile, proveniente dalla Cina e in grado di movimentare dei rumors niente male: l'azienda di Redmond già nei prossimi mesi potrebbe lanciare sul mercato uno smartphone proprio, addirittura di fascia alta e contrassegnato anch'esso dal marchio Surface. Da Redmond nessuna conferma ovviamente, ma le conseguenze per l'azienda dell'ex CEO Bill Gates potrebbero essere duplici: da un lato, Microsoft potrebbe acquistare quella competitività in questo settore che negli ultimi anni è venuta a mancare, visto anche la forte ascesa di Apple e Samsung, aziende dominatrici del mondo smartphone. Dall'altro lato però, bisognerà vedere come reagiranno Nokia e HTC, che avevano visto in Microsoft un partner ideale per il proprio rilancio. Potranno dichiarare conclusa la propria avventura? Staremo a vedere. 
FONTE: BGR
Quanto è interessante?
0