Confronto tra nuova e vecchia generazione di MacBook Air: ecco i benchmark

di

Primate Labs ha pubblicato i primi benchmark Geekbench per la nuova linea MacBook Air, dai quali si può notare un incremento prestazionale alquanto ridotto rispetto alla precedente versione, segno evidente di una maggiore attenzione per quanto riguarda l’efficienza energetica. Il confronto ha preso in considerazione vecchia e nuova generazione, mostrando come, a seconda del modello preso in esame gli incrementi prestazionali siano compresi in una percentuale che oscilla tra il 3 e l’8%. Considerando che la vecchia generazione portò un miglioramento delle performance quantificabile nell’ordine percentuale tra il 20 e il 25%, è possibile dedurre come sia molto esiguo il passo in avanti. Le ragioni sono alquanto semplici: Apple ha focalizzato la propria attenzione sull’incremento dell’autonomia della batteria nei nuovi MacBook Air; la nuova architettura Haswell migliora, in media, le prestazioni del 10%, utilizzando un quantitativo di energia inferiore di circa il 25%.

L'azienda di Cupertino ha voluto enfatizzare tali vantaggi, utilizzando processori caratterizzati da frequenze di lavoro più basse, così da passare da 1.7 GHz a 1.3 GHz per la fascia bassa, mentre in quella alta la frequenza è scesa da 2.0 GHz a 1.7 GHz. L'azienda dichiara che il nuovo modello dotato di display da 11 pollici offra un aumento di durata dell'operazione di carica di circa l'80%, mentre il modello da 13 pollici del 70%. E' possibile ottenere una visione d'insieme dei risultati ottenuti da Primate Labs attraverso il test Geekbench osservando l'immagine presente in calce.  
Confronto tra nuova e vecchia generazione di MacBook Air: ecco i benchmark

MacBook Air

MacBook Air
  • Produttore: Apple inc
  • Disponibile: 10/10/2010
  • Prezzo: A partire da 999 Euro
  • Sito Ufficiale: Link
    • Caratteristiche tecniche
    • +