Continua la crescita di Android in Italia

di

Stando agli ultimi dati pubblicati da Nielsen, società di rating operante in circa 100 paesi che si occupa di valutare il mercato e la risposta dell’utenza in genere, le attivazioni di Android nel nostro paese avrebbero subìto un importante incremento. La crescita del sistema operativo del robottino verde in Italia ha manifestato una fase di decollo importante, consolidandosi completamente nel corso dell’ultimo anno: tra il primo trimestre del 2012 e il secondo, c’è stato l’inizio del sorpasso ai danni di iOS, e la conferma del sistema operativo della società di Mountain View a scapito di quello prodotto da Blackberry; è evidente, nel periodo evidenziato, l’ulteriore conferma della sofferenza di Symbian, che fra il secondo e il terzo trimestre dell’anno che sta per finire, si è visto sorpassare da Android, dovendo altresì subire un decremento della propria distibuzione sul mercato.

Sebbene il mercato degli smartphone nel nostro paese sia molto ben differenziato, Google con il suo sistema operativo mobile detiene il 39% del mercato della nostra penisola, contro le quote degli altri produttori che si suddividono così la posta in palio:
• iOS 10%
• Windows Phone 5%
• Symbian 31%
• Altri 15%
Stando ai dati riportati, è evidente la crescita notevole di Android nel nostro territorio, merito da attribuire soprattutto alla fascia che comprende l'utenza di età inferiore ai 34 anni, ovvero gli utenti che più spesso cambiano il proprio dispositivo. La dinamicità, la costante evoluzione e l'alta personalizzazione sono le principali caratteristiche che stanno consentendo al robottino verde di consolidarsi e conquistare sempre più i consensi dell'utenza.