Contrordine: i Whoppercoin potranno essere scambiati con altre valute

di
Rispetto a quanto vi avevamo raccontato nell'ultimo articolo, i Whoppercoin potranno essere scambiati con altre valute proprio come tutte le altre crypto. Burger King ha recentemente svelato nuovi dettagli sul loro funzionamento, confermando la possibilitá di trading e spiegando meglio alcune altre cose.

Inizialmente era stato riportato che sarebbe bastato l'acquisto di un hamburger per ottenere un whoppercoin con un tasso di conversione –in senso lato– 1 whopper burger = 1 whoppercoin. In realtà Burger King ha precisato che si otterrà un token per ogni dollaro (59 rubli) speso all'interno dei loro punti vendita russi. Per ottenere un panino gratis sarà necessario collezionare 1700 whoppercoin.

Come vi avevamo giá raccontato i whoppercoin si basano su una collaborazione tra Burger King e Waves platform, un servizio che promette creare blockchain personalizzate in pochi minuti. In questo link Waves mostra –come fa per tutte le altre sue valute– alcune informazioni come il numero di transazioni effettuate con la valuta (36 per il momento) e la quantità di token emessi che, come già detto, sono ad oggi un miliardo. Burger King ha dichiarato che presto rilascerà un'app per iOs e Android che dovrebbe facilitare l'utilizzo del wallet legato alla criptovaluta.

Sul comunicato rilasciato da Waves e Burger King viene poi sottolineato chiaramente che, come tutti i token emessi usando la piattaforma di Waves, i whoppercoin saranno tranquillamente scambiabili con tutte le altre valute. Quindi potranno essere invati ad amici e parenti, ma anche venduti ad altre persone.

"Ora i Whopper non sono esclusivamente un hamburger amato in oltre 90 paesi, ma anche un strumento di investimento", ha sintetizzato Ivan Shestov, Head of External Communications di BK Russia. Ovviamente Shesotv la spara grossa, ma pare che questa iniziativa sia davvero molto più simpatica di quanto ci fosse apparso in un primo momento.