Cosa succede al corpo umano in condizioni di microgravità?

di
Un gruppo di scienziati russi e canadesi ha analizzato gli effetti della microgravità sull'essere umano, ovvero quando l'attrazione gravitazionale di corpi come la terra è estremamente piccola. Per lo studio sono stati prelevati 18 campioni di sangue da 18 astronauti russi provenienti dalla Stazione Spaziale Internazionale.

Dai campioni analizzati si è osservato un cambiamento delle cellule, dei tessuti e degli organi per adattarsi a delle condizioni alle quali il corpo non è abituato sulla terra. Infatti mentre sulla superficie terrestre il corpo è soggetto ad una forza parti alla propria massa moltiplicata l'accelerazione di gravità ( Fg = m x 9,81 ) nello spazio questo non succede.

Questo studio e altri precedenti hanno identificato che la microgravità influenza il metabolismo, la termoregolazione, il ritmo cardiaco, il tono muscolare, il sistema respiratorio ed altri aspetti fisiologici del corpo umano, ma non è ancora chiaro quali sono i meccanismi umani che regolano questi cambiamenti.

Il nuovo studio si è focalizzato sul livello di proteine nel sangue, prelevando campioni dagli astronauti prima e dopo la loro partenza per la ISS (International Space Station): la variazione di proteine è stata rilevata in quantità differenti a seconda del soggetto. Si è concluso che i fattori che regolano il cambiamento del livello di proteine sono diversi da quelli che hanno portato all'evoluzione degli umani sulla terra.

Probabilmente non esistono meccanismi di adattamento del corpo umano allo spazio e quel che fa non è altro che reagire come se fosse minacciato da un virus, attivando tutti i sistemi di difesa possibili.

Attualmente gli astronauti della ISS stanno studiando gli effetti della microgravità nella missione denominata VITA. I risultati sono essenziali per i futuri viaggi nello spazio, come quello su Marte che è previsto entro il 2030.

FONTE: asi
Quanto è interessante?
7