Cyanogen: ufficiale il divorzio da OnePlus

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Dopo settimane di indiscrezioni e presunte tali, finalmente arriva l'ufficialità: la partnership tra lo sviluppatore di ROM per Android, Cyanogen, ed il produttore di smartphone cinese OnePlus è giunta al termine.

I primi segnali che portavano verso questa direzione si sono avuti quando OnePlus ha rivelato le proprie intenzioni di sviluppare una ROM per gli smartphone in casa, ma il rilascio di Cyanogen 12 su OnePlus One, avvenuto la scorsa settimana, aveva allontanato tale ipotesi. A quanto apre però si trattava di un semplice modo per supportare ancora gli utenti e ripagarli per la fiducia che avevano riposto in entrambe le società.
Le prime frizioni tra le due parti si sono avute quando Cyanogen ha dovuto affrontare la decisione del tribunale di Nuova Delhi che ha impedito ad OnePlus di vendere l'OnePlus One con a bordo la ROM.
Se OnePlus ora provvedere a dotare i prossimi dispositivi di OxyGen OS, però, Cyanogen ha affermato che continuerà a supportare gli smartphone con a bordo la ROM.  
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0