Da Apple un brevetto per la protezione dalla caduta dei propri dispositivi

di

L’attentissima redazione di Appleinsider ha scoperto l’esistenza di un nuovo brevetto Apple che descrive un sistema proprietario basato su sensori ed elementi fisici che potrebbe consentire, in futuro, una maggiore salvaguardia dei dispositivi dalle cadute, attuando alcune misure di protezione. Il brevetto prende il nome di “Meccanismo di protezione per un dispositivo elettronico” e avrebbe lo scopo di evitare o alleviare il più possibile i danni alla componentistica interna in caso di caduta; la proprietà intellettuale, da ciò che si legge, potrà essere applicata a tutti gli smartphones e tablet, ma anche ai notebook, nonostante come focus principale del brevetto venga citato iPhone. Il sistema si basa su molteplici sensori, tra cui accelerometro, giroscopio, sensore di posizione, gps ed altri impiegabili, così da valutare una condizione di caduta libera; l’input verrà successivamente inviato ad un processore specifico che avrà il compito di valutare il tempo d’impatto, la velocità e l’altezza da terra, decidendo così quale sia il metodo miglior per attutire la caduta.

 Le soluzioni prese in considerazione sono numerose, tra cui ve ne sono alcune alquanto stravaganti e molto opinabili sull'effettiva applicazione: una di queste sarebbe l'adizione di una camera a gas compresso che diminuirebbe la velocità d'impatto; il principale scopo, nelle intenzioni di Apple, è quello di far impattare il dispositivo in una zona considerata meno vitale: a tal proposito, nel brevetto viene descritta l'adozione di una massa interna mobile in grado di produrre un effetto "gatto", permettendo così di riorientare il dispositivo in volo, portando la zona di collisione su punti meno sensibili. Ulteriori realizzazioni alternative parlano dell'utilizzo di motori interni che consentano l'estensione di elementi di portanza aerodinamica, o la ritrazione di parti vitali come interruttori, in caso di caduta.  Vista la complessità di un tale brevetto, è molto difficile che venga adottato in tempi brevi. 
Da Apple un brevetto per la protezione dalla caduta dei propri dispositivi