Dell ha invitato Microsoft a cambiare il brand Windows per i tablet

di

Jeffrey Clarke, dirigente Dell, ha rivelato di aver esortato il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, ad evitare di utilizzare il marchio Windows per il sistema operativo Windows RT, utilizzato sui tablet proprietari e di altre aziende. L'Australian Financial Review riporta che Clarke spinge per un cambiamento del brand inerente il sistema operativo utilizzato sui tablet basati su architettura ARM, nonostante Ballmer sostenga che tale marchio sia stato troppo importante per la società. Windows RT è attualmente utilizzato come sistema operativo per i Surface di Microsoft e per altri tablet ARM, come i Dell, i Samsung e gli Asus. L'azienda di Redmond non è riuscita a spiegare le differenze tra Windows 8 e Windows RT ai propri consumatori in modo chiaro, creando confusione in chi sperava di poter utilizzare tutte le funzionalità di Windows 8 con un tablet RT.

Nonostante ciò, il capo del settore tablet di Dell, Neil Hand, crede che l'informazione è la chiave per risolvere il problema e che chiamare il software in maniera differente non basterebbe per portare tutto alla normalità. Considerando che in futuro un posto ai tablet RT sarà sempre riservato e che siamo ancora alla fase iniziale di diffusione di questo tipo di device, non è troppo tardi per cambiare nome e per informare gli utenti delle differenze con un sistema operativo completo e pienamente compatibile con tutte le applicazioni esistenti.