Dell lancia la sfida a Lenovo Yoga con XPS 11

di

Dell ha ufficialmente lanciato la sfida a Lenovo, mostrando a Taipei il suo nuovo modello XPS 11, ultrabook che riprende cerniera e tecnologia vista sullo Yoga. L’ultrabook è dotato di un display ruotabile di 360 gradi, e il pannello IPS da 11.6 pollici raggiunge una risoluzione di 2560x1440 pixel, valore fino a questo momento inedito per il produttore, anche nel segmento dei notebook classici. Dopo i 180 gradi di apertura, la tastiera si disattiverà automaticamente per evitare digitazioni accidentali; la densità per pollici e l’angolo di visione sono definiti unici, senza contare l’ulteriore apporto del digitizer che consentirà un’interazione diretta con pennino sul display. Per il design del prodotto è stato fatto un ampio uso di fibra di carbonio, anche se ci sono degli inserti in metalli, e lo chassis è molto sottile e pari a 15mm, per un peso di 1.13kg.

Molto curiosa la scelta della tastiera: Dell non ha infatti voluto dare la classica profondità ai tasti, decidendo invece di sfruttare la stessa tecnologia a sfioramento già vista nelle cover dei Surface dell'azienda di Redmond. Il modello che il produttore ha mostrato alla stampa è un prototipo, e non è quindi stata svelata la configurazione completa, della quali sono solo visibili esternamente i connettori USB 3.0, Thunderbolt e un alloggiamento per SD. Nessuna indicazione nemmeno sul prezzo finale e sulla data di commercializzazione, che potrebbe essere, presumibilmente, a cavallo delle vacanze natalizie. Molto probabile l'impiego, come processore, di una soluzione Intel Haswell.