Display OLED flessibile da 5 pollici di LG, primo hands-on

di

Il momento che con ogni probabilità molti stavano aspettando è arrivato, infatti LG ha recentemente annunciato che entro la fine di quest’anno sarà in grado di commercializzare il primo smartphone dotato di display OLED flessibile; dopo tanti prototipi avanzati e funzionanti, come quelli che la società ha mostrato a Vancouver, sembra che l’attesa innovazione stia per trovare un’applicazione reale. Dopo l’annuncio nel corso del SID 2013, ecco quindi il display HD di LG in tutto il suo splendore, con colori nitidi e vividi come ogni OLED che si rispetti, e un substrato plastico, leggero e, ovviamente, flessibile. La vera scommessa della società non è stata tanto la produzione di un modello funzionante, ma la creazione di un modello con costi relativamente bassi, così da fare sperare in una fabbricazione in grandi volumi che li renda disponibili sul mercato entro l’anno, al costo dei migliori top di gamma e, nella peggiore delle ipotesi con un piccolo aumento. I fortunati che sono riusciti a provare il dispositivo riportano un display leggerissimo, in grado di flettersi senza alcuna indecisione, un prototipo, quindi, molto convincente che giungerà sul mercato anche in dimensioni differenti(sia maggiori che minori) da quello con display da 5 pollici in HD.