Ecco com'è andato l'incontro alla Trump Tower con i leader del settore tech

di
Nella giornata di ieri si è tenuto l’atteso incontro tra il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, ed i principali leader del settore tecnologico. Secondo quanto pubblicato dalle principali testate del paese, il meeting della Trump Tower sarebbe stato piuttosto positivo.

Il nuovo numero uno della Casa Bianca, infatti, ha invitato gli amministratori delegati della Silicon Valley a contattarlo per qualsiasi cosa: “chiamatemi se avete qualsiasi tipo di problema. Siamo qui per voi. Non abbiamo alcuna catena di comando formale, quindi chiamate o me o i miei collaboratori. Non farà alcuna differenza”.
Al tavolo erano presenti il CEO di Apple, Tim Cook, il CEO di Alphabet Larry Page, l’amministratore delegato di Amazon Jeff Bezos, il COO di Facebook Sheryl Sandberg, il vice presidente eletto Mike Pence ed i tre figli di Trump. L’incontro si è tenuto a porte chiuse e le telecamere sono state autorizzate a filmare solo l’inizio della riunione.
Alla sinistra di Trump sedeva uno dei suoi consiglieri chiave, Peter Thiel di PayPal, che è anche stato uno dei principali sostenitori dell'incontro.
Trump ha anche affermato che la sua amministrazione permetterà il libero flusso di merci tra i paesi: “renderemo il commercio equo e solidale. Renderemo più facile per voi fare commercio attraverso i confini. Ci sono un sacco di restrizioni e problemi, e sono evidenti. Se avete qualche idea su come risolverli, saremo lieti di ascoltarla”.

FONTE: The Verge