Donald Trump ha incontrato il fondatore di Alibaba

di
Continuano gli incontri del presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, che nella Trump Power, in attesa del trasferimento alla Casa Bianca, sta tenendo dei meeting con alcuni dei dirigenti d’impresa più importanti.

Nella giornata di ieri è toccato al fondatore ed amministratore delegato di Alibaba, Jack Ma. Un incontro tranquillo, come descritto dallo stesso Trump, che ha etichettato Ma come “un grande imprenditore, uno dei migliori al mondo, che ama questo paese ed anche la Cina. Abbiamo avuto un grande incontro ed insieme faremo grandi cose”.
Ma, che è uno degli uomini più ricchi al mondo nonché il più ricco dell’Asia, parlando con i giornalisti ha rivelato che insieme a Trump ha discusso dei modi attraverso cui il governo potrebbe aiutare le piccole imprese negli Stati Uniti che vendono prodotti agricoli ai consumatori in Asia.
Prima dell’incontro, un portavoce di Alibaba ha affermato che il piano prevede la creazione di un milione di nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti.
Brion Tingler, in una dichiarazione alla CNN ha affermato che “Jack ha intenzione di dare dei consigli a Trump su come creare un milione di posti di lavoro negli Stati Uniti, permettendo ad un milione di piccole imprese di vendere beni americani in Cina ed ai consumatori asiatici sulla piattaforma Alibaba”.
Trump, sin dai giorni successivi alla sua elezione, ha incontrato molti dei rappresentanti della Silicon Valley, che rappresentano uno dei punti nevralgici per la crescita degli USA.