Ecco come sarà la nostra vita nei prossimi 20 anni, secondo il futurista Ray Kurzweil

di

Con aziende del calibro di Google che stanno creando auto che si guidano da sole od occhiali dalla realtà aumentata, le previsioni del futurista Ray Kurzweil stanno iniziando ad essere molto più credibili. Kurzweil, co-fondatore dell'università Singularity, è divenuto famoso per avere creato il primo software "dal testo al parlato". Forbes lo ha etichettato come "l'ultima macchina pensante". Con la tecnologia che avanza a ritmo sempre più rapido e con i ricercatori che fanno grandi progressi sulla scoperta dei misteri della mente umana, sembra che saremo tutti ricostituiti come un computer un giorno. La scorsa settimana, durante la conferenza Demo nella Silicon Valley, Kurzweil ha riassunto come sarà il nostro futuro insieme alla tecnologia:

 
  • Il nostro cervello si estenderà verso il cloud, che ci permetterà di imparare cose nuove a qualsiasi età;
  • saremo in grado di cancellare selettivamente parti della nostra memoria;
  • la realtà aumentata sarà presente in ogni momento;
  • entro il 2029, le macchine eguaglieranno l'intelligenza dell'essere umano, e saranno in grado di farci ridere o piangere;
  • verso il 2030 i piccoli nanorobot potranno riparare e preservare i nostri organi mantenendoci più sani e più intelligenti;
  • la stampa 3D sarà molto più comune di quanto lo è oggi, con centri pubblici per la stampa in 3D, in modo che tutti possano creare vestiti, giocattoli e quant'altro autonomamente;
  • entro 25 anni i computer avranno le dimensioni di un globulo e potremo collegarli al nostro cervello senza alcun bisogno di effettuare un intervento chirurgico;
  • la società raggiungerà uno stato di "singolarità tecnologica" nel 2045. Ciò significa che la tecnologia permetterà alle macchine super-umane intelligenti di emergere, in modo che ci sia una profonda integrazione tra esseri umani e macchine.
 
FONTE: BI
Quanto è interessante?
0
Ecco come sarà la nostra vita nei prossimi 20 anni, secondo il futurista Ray Kurzweil