Ecco come Tesla ha intenzione di migliorare la guida autonoma

di
Tesla ha lanciato da tempo la tecnologia di guida autonoma per le proprie vetture che, però, come rivelato dallo stesso Elon Musk in fase di presentazione, è ancora in fase beta, motivo per cui il produttore raccomanda di tenere le mani sul volante durante la guida.

Secondo quanto emerso oggi, però, Tesla avrebbe già in programma di apportare degli importanti miglioramenti all’autopilota, nonostante i recenti aggiornamenti rilasciati.
Il tutto potrebbe avvenire attraverso la raccolta dei dati degli utenti. Tesla ha infatti rilasciato un aggiornamento che include un nuovo criterio di raccolta dati, che prevede la registrazione di “brevi video clip” dalle telecamere esterne, allo scopo di aiutare i sistemi ad imparare a riconoscere le corsie, i segnali fisici e quelli visivi da parte degli altri conducenti.
Tesla ha immediatamente precisato che non si tratta in un alcun modo di una violazione della privacy, dal momento che i suddetti filmati non saranno legati in alcun modo alla vettura e nei server centrali della compagnia non arriveranno le informazioni del conducente e del veicolo.

FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti