Ecco i nomi delle edizioni di Windows Blue

di

Qualche giorno fa, tramite i circuiti di file sharing, è stata diffusa una versione preliminare di Windows Blue e, da un’approfondita analisi dei file presenti nell’immagine ISO sono emerse alcune informazioni sulle varie edizioni del sistema operativo. Microsoft, oltre alla versione destinata ai desktop x86, renderà disponibile anche un update per Windows RT e Windows Server, quindi Windows >Blue sarà un aggiornamento destinato a tutte le piattaforme e per tutte le architetture. Le edizioni principali del sistema operativo saranno tre: Windows Blue (Client), Windows Blue Server e Windows Blue RT, destinate rispettivamente a desktop, server e tablet. Per gli utenti consumer che decideranno di acquistare un prodotto con architettura x86, sarà possibile scegliere tra due SKU(Stock Keeping Unit), cioè Windows Blue Personal e Windows Blue Professional, menre per la clientela business, Microsoft prevede di rilasciare quattro edizioni: Windows Blue Standard Server, Windows Blue Enterprise Server, Windows Blue Datacenter Server e Windows Blue Web Server.

L'annuncio, sia per quanto riguarda le edizioni client che quelle server, dovrebbe avvenire entro la fine dell'estate e, prima di allora, l'azienda di Redmond dovrebbe rilasciare quasi sicuramente una versione preliminare così da consentire un test di massa per raccogliere feedback da sviluppatori ed utenti. Lo scopo di questo update da parte di Microsoft, è quello di apportare delle migliorie all'usabilità dell'interfaccia Modern, e di aggiungere nuove specifiche funzionalità per i dispositivi touch. Non è da escludere, in futuro, l'eliminazione del tradizionale desktop.