Ecco la SIM-NFC di PosteMobile per pagare con lo smartphone

di

L’operatore virtuale PosteMobile ha ufficialmente comunicato l’inizio del supporto alla tecnologia NFC, mettendo a disposizioni dei propri clienti le nuove SIM card abilitate per effettuare pagamenti contactless, a patto di essere in possesso di uno smartphone con l’apposito chip integrato. Al momento si parte da Milano e provincia, per estendere progressivamente il servizio all’intera rete nazionale con l’abilitazione dei POS al circuito Mastercard Paypass.

 Di seguito un estratto della nota diffusa dalla società: "Grazie alla Sim PosteMobile di nuova generazione i clienti che possiedono un cellulare Nfc, potranno fare acquisti presso tutti i punti vendita in Italia abilitati al circuito MasterCard Paypass, di cui moltissimi gia' presenti a Milano, prima citta' italiana ad accogliere in maniera piu' ampia e diffusa la tecnologia Nfc".. Per i pagamenti aventi un importo inferiore ai 25€ non ci sarà bisogno della digitazione del codice PIN, ma basterà semplicemente accostare lo smartphone al POS abilitato. Poste Mobile adotterà la medesima tecnologia anche in ambiti diversi da quello illustrato, per agevolare sempre più le operazioni più comuni.