Ecco Nike+ Move: la prima applicazione che sfrutta il coprocessore di iPhone 5s

di
INFORMAZIONI SCHEDA

L'applicazione mostrata da Apple nel corso del keynote del 10 Settembre a fianco del nuovo iPhone 5s, Nike+ Move, è finalmente disponibile per il download su App Store. La particolarità è che si tratta della prima a sfruttare il co-processore M7 introdotto dal colosso di Cupertino nel nuovo melafonino, ed integra anche le API CoreMotion di iOS 7, che tengono traccia dei movimenti dell'utente anche quando il cellulare è in standby, senza consumare eccessivamente la batteria. L'applicazione, una volta captati i dati, li converte in NikeFuel, l'unità di misura che la società adotta per le attività fisiche, e li usa per motivare gli utenti a fare meglio.

Nike+ Move tiene traccia di tutti gli spostamenti quotidiani, e li confronta con quelli degli altri giorni, permette agli utenti di fissare un'obiettivo da raggiungere ed effettua anche una ripartizione dei movimenti: i grafici infatti mostreranno per quanto tempo l'utente ha camminato, per quanto ha corso ed altri. Grazie all'integrazione con il Game Center di iOS 7, inoltre, sarà possibile confrontare i propri dati con quelli di altri utenti presenti nella medesima zona. Nike+ Move è disponibile gratuitamente su App Store. 
Ecco Nike+ Move: la prima applicazione che sfrutta il coprocessore di iPhone 5s