Ecco il nuovo super autovelox: multe anche per chi usa lo smartphone

di
Nuova stretta per gli automobilisti. Come riportato da alcuni quotidiani del nostro paese, la Polizia Stradale di Sardegna e Lazio ha iniziato i test del nuovo, potentissimo, autovelox: il telelaser truecam. Si tratta di un autovelox in grado di rilevare, oltre alle normali infrazioni come gli eccessi di velocità, anche quelle minori.

La telecamera, infatti, può rilevare la velocità fino a 320 chilometri orari, ed ha un raggio di 1200 metri di distanza, ma non è tutto, perchè può perfettamente funzionare anche di notte. In questo modo, la Polizia Stradale può rilevare anche i sorpassi proibiti, l’assenza di cintura di sicurezza e gli automobilisti che utilizzano lo smartphone alla guida, il tutto grazie al SENSORE ad alta definizione.
Le “sorprese” non finiscono qui, perchè essendo molto leggero (pesa solo 1,5 chilogrammi), potrà essere montato sia su una postazione fissa che sulle automobili della Polizia.
Come riportato dal Corriere della Sera, il nuovo velox renderà molto più difficoltosa la contestazione delle infrazioni, in quanto gli agenti grazie alle immagini ad alta definizione potranno dimostrare agli automobilisti il momento esatto in cui è stata rilevata.