Eddy Cue parla della Apple TV con la CNN

di

Nel corso del weekend, Eddy Cue di Apple ha parlato con la CNN della nuova Apple TV ed in generale del futuro del comparto televisivo. Apple, infatti, sta investendo molto su questo settore in quanto convinta che il proprio set-top-box possa rappresentare un modo per farlo evolvere.

Dello stesso avviso è anche Eddy Cue, che ha ripreso le dichiarazioni rilasciate da Tim Cook qualche settimana fa. Secondo il dirigente, la quarta generazione di Apple TV è a tutti gli effetti il futuro della televisione: “l'ingrediente più importante è l'App Store di TV OS” afferma Cue, il quale ha anche rivelato che la società sta creando una piattaforma completamente nuova con la Apple TV, in cui possono convergere sia i piccoli sviluppatori che i grandi network televisivi.
A quanto pare la richiesta è già importante: Cue afferma che migliaia di sviluppatori stanno inviando applicazioni per tvOS, in quanto questo nuovo sistema operativo sta aprendo le porte a nuove possibilità di interagire con la televisione, tanto che alcune emittenti stanno testando una possibile integrazione con Twitter ed altri social media.
Grazie alla tecnologia back-end, i diversi canali potranno reinventare in diretta un'intervista attraverso i pulsanti “mi piace” o “non mi piace”.
Vogliamo arrivare ad un punto in cui i clienti siano in grado di acquistare tutto ciò che vogliono, come vogliono. L'approccio sarà simile a quello dell'App Store, in cui gli utenti possono scegliere ciò da acquistare” dichiara Cue che, però, non ha confermato l'eventuale lancio di un servizio televisivo da parte della sua compagnia.