Eddy Cue:"Steve Jobs sarebbe orgoglioso di noi e dei nostri prodotti"

di

Eddy Cue, capo del team dei servizi online di Apple, è stato un grande amico dell'ex CEO e co-fondatore della compagnia californiana Steve Jobs. In Apple da 25 anni, Cue è alla base di successi come iTunes e App Store e continua ad essere un leader riconosciuto alla stessa maniera di Tim Cook o John Ive. Come già riportato nelle notizie di oggi, Cue, insieme a Jimmy Iovine, CEO di Beats Audio, è stato intervistato da Walt Mossberg alla Code Conference, evento organizzato dal portale ReCode, e non sono mancati riferimenti a Jobs.

Cue ha fatto notare che Steve Jobs voleva "creare un tipo di cultura aziendale che durasse oltre la sua presenza come CEO. I valori tipici di Apple permangono. C'è sempre grande attenzione al dettaglio e alla qualità del prodotto finale e tutto è testimoniato dalla presenza di un catalogo limitato ma fatto di grandi dispositivi, macchine e servizi". Cue ha poi risposto alla domanda relativa ad un "reset aziendale" dopo la scomparsa di Jobs:"Non penso ci sia stato un reset dell'azienda. Abbiamo un magnifico team esecutivo e molti di noi lavorano alla Apple da tanti anni, tutti insieme lavoriamo ogni giorno su hardware, software e servizi per prodotti totalmente integrati. Ascolta, Steve era un grande amico, un grande maestro, mi manca, è normale che sia così, ma quando guardo ciò che ha saputo creare alla Apple e quello che stiamo facendo, credo che sarebbe estremamente orgoglioso di tutto il lavoro che stiamo portando avanti oggi e dei prodotti che stiamo sviluppando”.
  • http://player.theplatform.com/p/PhfuRC/vNP4WUiQeJFa/select/TCHnHq2E5Aeq?width=620&height=385