Essential include anche un assistente personale intelligente

di
Come ampiamente previsto, Andy Rubin in occasione della Code Conference organizzata da Recode ha svelato nuovi dettagli sul nuovo smartphone presentato nella giornata di ieri, Essential, che inizialmente sarà disponibile solo negli Stati Uniti.

Nella fattispecie, Rubin si è a lungo concentrato sulla sua visione del sistema operativo Ambient e su Essential Home, l’assistente di casa di cui vi abbiamo parlato ieri.
Andy Rubin ha inoltre anche svelato che Essential includerà anche un nuovo assistente intelligente, lo stesso che sarà presente anche su Essential Home e che andrà a comporre il pacchetto di servizi di Ambient OS.
Si tratterà quindi di un vero e proprio rivale per Google Assistant, Siri, Alexa e Cortana, in quanto come affermato dal papà di Android, è stato progettato per integrarsi con ogni altri dispositivo intelligente della casa. Inoltre, Rubin si è anche detto disposto a supportare tutti gli assistenti di terze parti sul proprio smartphone.