Ex designer di Vertu annuncia un nuovo brand sugli smartwatch

di

Nel 2012 alcuni dipendenti ex-Fossil diedero vita alla MetaWatch, una compagnia specializzata in smartwatch. I primi prodotti che diedero alla luce, Strata e Frame, sono stati realizzati sulla base di fondi provenienti dagli utenti di tutto il mondo e raccolti su Kickstarter. Nonostante un aspetto non proprio entusiasmante, il mercato rispose in maniera soddisfacente. In queste ore è nata una compagnia sussidiaria di MetaWatch, chiamata Meta, risultato della collaborazione con Frank Nuovo, ex lead designer della linea Vertu di Nokia, brand sotto cui sono nati smartphone di lusso dedicati ad un’utenza molto ristretta.

La filosofia alla base del nuovo progetto è chiamata "Art of the Glance", (arte del "colpo d'occhio") e l'obbiettivo della compagnia è quello di produrre un dispositivo indossabile che, non solo risulta esteticamente bello, ma che riesce a rendere visualizzabili le informazioni fondamentali con un solo "colpo d'occhio". La parte esterna sarà caratterizzata da acciaio inox e cinturini in vero cuoio. Lo smartwatch Meta sarà, secondo le parole dei dirigenti della società, molto più comodo da indossare rispetto a quello di qualunque altro competitor. Poco si sa delle caratteristiche software dello smartwatch Meta. E' molto probabile che verrà usata una versione leggermente modificata della piattaforma MetaWatch, installata sui prodotti Strata e Frame. Infine, il display del Meta utilizzerà la tecnologia e-ink, ma avrà una risoluzione maggiore rispetto a quelli utilizzati sui precedenti modelli. Lo smartwatch Meta arriverà sugli scaffali di Best Buy nella primavera del 2014. Nessuna informazione su eventuali altri mercati di diffusione e sul prezzo finale.
Ex designer di Vertu annuncia un nuovo brand sugli smartwatch