Ex designer Vive lascia HTC per lavorare su Google DayDream

di
Tempo di assunzioni in Silicon Valley. Google, infatti, ha reclutato un nuovo senior designer per la propria piattaforma mobile Daydream VR. Si tratta di Claude Zellweger, uno dei designer più importanti, che negli ultimi tempi è stato parte fondante del team di progettazione di HTC Vive.

La notizia è stata data dallo stesso Zellweger sul proprio account ufficiale Twitter, su cui ha confermato i rumor emersi nelle ore precedenti. Poco dopo è arrivata anche la conferma di HTC, che attraverso una mail inviata a The Verge ha confermato che “Claude Zellweger ha lasciato l’azienda. Apprezziamo il suo notevole contributo per HTC, e gli auguriamo ogni bene per le sue attività future. HTC continuerà ad investire nel talento e le assunzioni fanno parte della nostra strategia che mira a garantire resistenza ed integrità alla struttura organizzativa interna”.
Non sappiamo, almeno al momento, che tipo di ruolo avrà Zellweger nel team di DayDream VR, ma la sua familiarità con l’hardware mobile potrebbe essere una risorsa per accelerare lo sviluppo di Daydream.

FONTE: The Verge