Facebook: il filtro per le news arriva in Francia

di
Facebook continua la guerra alle notizie bufala, e come riportato da Reuters, nella giornata di oggi il social network ha annunciato che lancerà presto il filtro anche in Francia, il tutto in collaborazione con otto aziende che operano nel settore dei media e che avranno il compito di controllare e filtrare le news segnalate dagli utenti.

Secondo Le Monde, si tratterà di un’iniziativa molto simile a quella messa in atto negli Stati Uniti alla fine dell’anno scorso ed in Germania il mese scorso, dopo che i leader dei due paesi hanno a lungo criticato la società della Silicon Valley in quanto potrebbe spostare gli equilibri politici soprattutto in periodo di elezioni.
Nella fattispecie, ogni articolo segnalato sarà inviato ad un portale a cui avranno accesso le otto aziende dei media, che dovranno decidere se contrassegnarlo come contestato nel News Feed di Facebook o meno. Oltre a Le Monde, la lista dei partner include Agence France-Presse (AFP), BFM-TV, Franceinfo, France Médias Monde, L’Express, Libération, e 20 Minutes.
Facebook inoltre ha anche annunciato che supporterà CrossCheck, che permetterà agli utenti di segnalare linotipie ed ottenere informazioni da 16 media partner della nazione.