Facebook: l'intelligenza artificiale per prevenire i suicidi

di
Facebook sta lavorando per espandere le tecnologie da mettere al servizio degli utenti in difficoltà, dal momento che la piattaforma è ancora utilizzata come una valvola di sfogo da molti. Il social network di Mark Zuckerberg si starebbe avvalendo dell’intelligenza artificiale per prevenire i suicidi.

I nuovi strumenti lanciati dalla compagnia di Menlo Park sono molto simili a quelli lanciati nel 2015, che consentono agli utenti di segnalare i post degli amici in difficoltà. Ora, questa funzione è disponibile anche su Facebook Live, allo scopo di collegare le persone che hanno un qualche tipo di problema mentale con un esperto o psicologo.
Se Facebook ritiene che la segnalazione sia fondata, invierà all’utente in questione delle notifiche contenenti tutti gli strumenti per prevenire il suicidio mentre è in onda. La persona che ha segnalato il video, inoltre, riceverà tutte le informazioni necessarie per raggiungere ed aiutare il suo amico in difficoltà. Il tutto perchè negli ultimi mesi più volte abbiamo raccontato di ragazzi e ragazze che hanno scelto di suicidarsi in diretta.
Facebook collaborerà con una vasta gamma di associazioni ed organizzazioni, ed utilizzerà i dati riportati per utilizzare l’intelligenza artificiale ed individuare i casi in cui il pericolo di suicidio sia reale.
Mark Zuckerberg, in un aggiornamento pubblicato sul blog ufficiale, ha affermato che “molti suicidi si sarebbero potuti prevenire se qualcuno avesse capito cosa stava accadendo”.

FONTE: The Verge
Facebook: l'intelligenza artificiale per prevenire i suicidi