Facebook modifica la definizione di "utenti attivi"

di

Facebook ha fatto chiarezza su ciò che rende gli utenti attivi sul social network, a seguito dei guadagni e dati mensili annunciati qualche giorno fa. In precedenza, un utente veniva considerava attivo se visitava il sito nell'arco dei dieci anni o se utilizzava applicazioni di terze parti (tra cui rientravano anche giochi come Candy Crush).

Il social network di Mark Zuckerberg, però, a quanto pare ha voluto modificare questa concezione e da ora considera gli utenti attivi solo quando visitano effettivamente Facebook da web o mobile, o se utilizzano il Messenger utilizzando il profilo del sito. In questo modo è possibile fare delle stime più precise riguardo le persone che, effettivamente usano il sito.
Non è chiaro se a partire dalla prossima relazione trimestrale Facebook dividerà fornirà anche dati riguardo gli utenti che utilizzano il proprio account per le app di terze parti o meno.
La crescita di utenti, comunque, negli ultimi tre mesi è stata importante ed il social network di Zuckerberg continua a crescere, a differenza di Twitter che ha registrato un rallentamento.

FONTE: Recode
Quanto è interessante?
0