Facebook modifica nuovamente il News Feed per prevenire il clickbait

di
Facebook continua a portare avanti la propria battaglia contro il clickbait, un fenomeno che da troppo tempo attanaglia il News Feed del social network. A tal proposito, la creatura di Mark Zuckerberg ha annunciato di aver modificato nuovamente l’algoritmo che lo gestisce.

Grazie a queste modifiche, l’algoritmo darà la caccia a tutti quei titoli-esca nei link che hanno lo scopo di portare gli utenti a cliccarci su e permettere ai gestori dei siti web di guadagnare dalla pubblicità generata da questo traffico, che ha ad oggetto esclusivamente bufale e notizie non corrispondenti alla realtà.
Alla base di tutto ci saranno due valori (linguaggio esagerato e quello reticente) che verranno considerati singolarmente dall’algoritmo e porteranno al declassamento di una determinata notizia che, a sua volta, non risulterà più in risalto nel News Feed. In questo modo l’azienda di Mark Zuckerberg spera di scoraggiare la pubblicazione di bufale ed il clickbait.