Facebook di nuovo nella bufera: censurata una nuova foto

di
Facebook di nuovo nella bufera, ancora una volta per quella che viene a tutti gli effetti definita da molti come una censura. A farne le spese una modella in carrozzina, giudicata troppo volgare dall’algoritmo del social network.

Immediata parte la rivolta, che hanno continuato a diffondere l’immagine fino a costringere Facebook a ripristinarla.
Il primo a pubblicarla è stato Fabrizio Bartocini, presidente della Fondazione Vertical, una Onlus che raccoglie fondi per la ricerca contro la paralisi.
Immediate sono arrivate anche le reazioni ufficiali da parte di Facebook, che si è scusato per quanto accaduto ed ha provveduto a ripristinarla nel giro di poche ore.
Ancora una volta però l’algoritmo che si occupa della rimozione delle immagini si è mostrato poco affidabile.