Facebook sta sviluppando un'intelligenza artificiale in grado di sconfiggere gli umani a Go

di

Facebook sta lavorando sull'intelligenza artificiale, ed oltre alla tecnologia in grado di riconoscere i contenuti delle foto, di cui vi abbiamo parlato ieri, starebbe anche raggiungendo un obiettivo che si sono preposti gli scienziati informatici tanti anni fa: sconfiggere l'uomo a Goo, il vecchio gioco da tavolo di strategia.

Il numero di possibili scelte, infatti, rende difficile per un computer sconfiggere una mente umana, ma non per la società di Zuckerberg che sta sviluppando un'IA in grado di raggiungere questo obiettivo. “Abbiamo preso alcuni dei principi fondamentali del gioco, li abbiamo inseriti in un'IA con allegato un sistema visivo, in modo tale che quando stiamo usando i modelli sul tabellone, un riconoscimento visivo ottimizza le possibili mosse e fa la scelta giusta” afferma Mike Schroepfer, Facebook Technology Officer.
Il progetto fa parte di un impegno più ampio assunto da Facebook in questo campo. L'intelligenza artificiale si fonda sull'idea di replicare il modo in cui funziona il cervello umano attraverso delle capacità statistiche e probabilistiche che vanno ben oltre le abilità dei computer moderni. Facebook vuole promuovere le proprie tecniche di apprendimento per un uso ad ampio raggio all'interno della rete sociale. Ad esempio, il team sta sviluppando un sito web per non vedenti che utilizzerà l'elaborazione del linguaggio naturale.